Il fagiolo di Sorana è una leguminosa del tipo rampicante appartenente alla specie botanica Phaseolus vulgaris L. La pianta coltivata supera spesso i quattro metri di altezza, e con le sue foglie dalla tipica forma a lancia si attorciglia da sinistra verso destra lungo i sostegni piantati nel terreno.
II seme si può presentare di colore bianco latte impreziosito da lievi venature perlacee, oppure, per l'antico rosso di Sorana, di tonalità rossastra con striature più scure.

Il bianco di forma  irregolare, piccola  e schiacciata (da qui il nome piattellino),che si differenzia notevolmente dal cannellino.

Il rosso invece di  forma  più cilindrica e di maggiore dimensione .

Ma la particolarità che lo contraddistingue maggiormente riguarda il palato.  II fagiolo di Sorana, tenero e delicato, ha una buccia sottile e liscia che dopo una cottura adeguata diviene impercettibile e si fonde completamente con la polpa. A renderlo un cibo particolarmente ricercato, oltre alle proprietà organolettiche, sono le sue caratteristiche di facile digeribilità.per questo consigliati anche da dietologi e nutrizionisti.
Come tutti i legumi ha un alto valore energetico, un considerevole contenuto proteico e un discreto apporto di sali minerali.
 I fagioli non perdono il loro valore nutrizionale durante la cottura. 

Valori nutrizionali

Il prodotto contiene:
Acqua (g) 10,5
Proteine (g) 23,6
Lipidi (g) 2
Colesterolo (mg) -
Carboidrati disponibili (g) 50,8
Amido (g) 43
Zuccheri solubili (g) 3,5
Fibra totale (g) 17,5
Fibra insolubile (g) 15,14
Fibra solubile (g) 2,34
Alcool (g) -
Energia (kcal) 303
Sodio (mg) 4
Potassio (mg) 1445
Ferro (mg) 8
Calcio (mg) 135
Fosforo (mg) 450
Magnesio (mg) 170
Zinco (mg) 3,4
Rame (mg) 0,7
Selenio (µg) 16
Tiamina (mg) 0,4
Riboflavina (mg) 0,1
Niacina (mg) 2,3
Vitamina A retinolo eq. (µg) 3
Vitamina C (mg) 3
Vitamina E (mg) -